Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sacredozio’ Category

L'ordinazione sacerdotale di S.E. Mons. Luigi Palletti. Da cardinalesiri.blogspot.it

L’ordinazione sacerdotale di S.E. Mons. Luigi Palletti. Da cardinalesiri.blogspot.it

Sono sereno e contento di poter camminare con voi come discepolo del Signore e vescovo della Chiesa di Dio che è in La Spezia – Sarzana – Brugnato, affidatami per le mani di Sua Santità Benedetto XVI. So che questi mesi sono stati improntati dalla speranza e vivificati dalla vostra preghiera: avete atteso e invocato dal Signore un «nuovo pastore» e come tale desidero venire in mezzo a voi.

La Provvidenza ha voluto disporre che questa nomina segua solo di pochi giorni l’apertura dell’Anno della fede, segno significativo per l’inizio di un nuovo ministero episcopale. Non vi nascondo i timori che porto nel cuore, ma sono consapevole che la grazia di Dio non ci abbandonerà. La Sua promessa non viene meno e il Suo amore ci accompagna sempre nella certezza della Sua parola che, confermandoci, ci garantisce la Sua fedele presenza: «… Io sono con voi tutti giorni, fino alla fine del mondo (Mt. 26,20)».

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Sacerdori novelli. Don Fabrizio Ferrari, don Andrea Cappelli e don Paolo Aluisini

Con i suoi ventiquattro anni, don Fabrizio Ferrari, di L’Ago, frazione di Borghetto Vara, è il più giovane sacerdote spezzino.

«In questo momento, le persone vedono in me la giovinezza – dice ad Avvenire Spezia7. Ma che molti hanno comunque la consapevolezza che davanti al sacerdote sono davanti al Signore. Si fidano, si aprono. Questa è una grande responsabilità, che comporta un continuo esame di coscienza. Perché le persone si aspettano tanto: la Sua parola, non quella di un uomo. L’ho notato sin dai primi incontri da sacerdote e dalle prime confessioni».

(altro…)

Read Full Post »

Il patriarca Moraglia ordina don Paolo Aluisini, don Andrea Cappelli e don Fabrizio Ferrari (da sinistra nella foto)

«Sulla vocazione, io sono uno di quelli che ha lottato. All’inizio ho detto di no al Signore, spaventato, perché non volevo lasciare la famiglia, le prospettive di vita».

Inizia così il racconto della sua vocazione don Andrea Cappelli, trentacinquenne senese ordinato sacerdote alla Spezia il 23 giugno dal patriarca Moraglia e ora vice-parroco a Sarzana, nella concattedrale di S. Maria Assunta.

«A diciott’anni mi si presentò il pensiero del sacerdozio, ma lo scacciai. Poi la facoltà di legge dell’Università mi mandò a Roma per un corso di specializzazione. E A Roma si avverte la presenza del Papa. Abitavo in un collegio ecclesiastico. Rimasi affascinato dalla realtà della Chiesa, che copre tutti i popoli.

(altro…)

Read Full Post »

Sacerdote novello. Don Paolo Aluisini

«Desidero che attraverso il mio sacerdozio possano crescere nuove vocazioni. Vorrei che non passassero più di dieci anni. E che fossero numerose».

Ha le idee chiare, don Paolo Aluisini, trentenne, di Santo Stefano Magra, ordinato sacerdote lo scorso 23 giugno dal patriarca di Venezia Francesco Moraglia.

E dove è stato mandato, a San Giovanni Battista, Migliarina, come vice-parroco, è già stato accolto con grande affetto.

(altro…)

Read Full Post »

Alessandro Zaccuri, Dopo il miracolo, Mondadori

Alla vigilia dell’anno della fede proclamato da Benedetto XVI, è da poco uscito nelle librerie “Dopo il miracolo”, un romanzo sulla fede, scritto per Mondadori da Alessandro Zaccuri, volto noto di TV 2000, giornalista di Avvenire e scrittore.

Zaccuri, che a Spezia è nato e ha vissuto da bambino, presenterà il libro martedi alle 19 a Lerici, alla Festa di Avvenire.

Ma ha senso, oggi, scrivere quello che viene apertamente definito un romanzo cattolico? Sì, e il successo editoriale del libro lo conferma.

(altro…)

Read Full Post »

Il patriarca Moraglia con i sacerdoti novelli don Paolo Aluisini, don Andrea Cappelli e don Fabrizio Ferrari

Grande festa in diocesi per l’ordinazione sacerdotale di don Paolo Aluisini, don Andrea Cappelli e don Fabrizio Ferrari. A presiedere la celebrazione eucaristica, è giunto da Venezia il patriarca Francesco Moraglia, il cui ritorno è stato accolto con calore da una cattedrale affollata come non mai.

«In un contesto di secolarizzazione diffusa, viene spontaneo chiedersi: cosa spinge un giovane a lasciare tutto e farsi prete?» ha chiesto il patriarca nell’omelia.

(altro…)

Read Full Post »

Lo stemma del patriarca Francesco Moraglia

Grande attesa per il saluto alla città e alla diocesi del vescovo Francesco Moraglia, nuovo patriarca di Venezia. La cerimonia avverrà nella cattedrale di Cristo Re, alle 15, in una Messa che si preannuncia affollatissima di fedeli e autorità.

L’episcopato spezzino di Moraglia è stato molto breve, solo quattro anni, ma inciderà nel tempo.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »